Programmigratis.org sui social network Programmigratis.org su Facebook Programmigratis.org su Google Plus Programmigratis.org su Twitter Programmigratis.org su Pinterest

Le migliori piattaforme per aprire un e-commerce

Quali sono i CMS più indicati per creare un progetto di commercio elettronico in cui vendere prodotti di qualsiasi marca e tipologia.

Pubblicato da: Boris Di Maggio

Una delle forme attuali meglio finalizzata al guadagno online è caratterizzata, sicuramente, dall'e-commerce. E' pur vero, però, che se un sito di e-commerce può far sicuramente svoltare, allo stesso tempo c'è bisogno di molta cura e attenzione per gestire il proprio sito al meglio. Al di là di tutti gli aspetti che riguardano l'utilizzo della SEO e il posizionamento del proprio sito sui motori di ricerca, c'è tutto un altro ambito che riguarda la cura del proprio sito e delle varie sezioni dello stesso. Ciò avviene attraverso specifiche piattaforme che offrono tutte le funzioni adatte a gestire il proprio sito. Abbiamo chiesto un parere su quali siano le piattaforme più utilizzate per aprire un ecommerce a Stefano Quitadamo consulente e-commerce e quelle preferite pare siano Wordpress, Magento e Prestashop.

Come gestire le piattaforme per migliorare il proprio sito di e-commerce?

Piattaforme per e-commerce

Gestire un sito di e-commerce senza l'indirizzo di una piattaforma web è praticamente impossibile. Qualsiasi cosa riguardi la gestione, l'immagine e l'impatto del proprio sito passa attraverso l'utilizzo costante e mirato di piattaforme come Wordpress, Magento e Prestashop. Queste piattaforme offrono tutte le funzioni specifiche per gestire il proprio sito: dalla semplice cura di un articolo alla gestione di temi, plugin, funzioni e tanto altro ancora. Se gestite nel migliore dei modi, queste piattaforme permettono un risultato efficiente in grado di attrarre numerosi utenti e soprattutto garantire un ottimo posizionamento su Google.

Wordpress

La più famosa tra le piattaforme per gestire un sito di e-commerce (e, in generale, qualsiasi sito online) è sicuramente Wordpress. Creato da Matt Mullenweg nel 2003, Wordpress permette la gestione e la distribuzione del proprio sito online nel migliore dei modi. Ciò che ha reso la piattaforma celebre è la semplicità di utilizzo e di funzionalità: la piattaforma è dinamica e molto semplice da utilizzare. Grazie a Wordpress possono essere curate moltissime funzioni: al di là della semplice creazione di articoli, pagine e categorie, si possono curare la gestione di plugin e URL permanenti, le funzioni di Trackback e Pingback (meccanismo di notifica che gestisce il reindirizzo o la comunicazione tra due risorse), la gestione di temi (molti dei quali gratuiti) e molto altro ancora. Per i migliori esperti di web marketing si tratta della piattaforma migliore da utilizzare.

Magento

Più finalizzato alla gestione di e-commerce è sicuramente Magento. Si tratta di un CMS (content management system, strumento per facilitare la gestione dei contenuti all'interno dei siti web) lanciato nel 2008 e creato dalla Varien. La piattaforma ha acquisito così tanta importanza negli anni che, attualmente, oltre 250mila commercianti in tutto il mondo ne fanno utilizzo, costituendo il 30% della quota di mercato totale. Anche Magento gode di un principio fondamentale che lo rende molto appetibile, specie tra i commercianti: la dinamicità e la semplicità con cui lo è possibile utilizzarlo. Tra le funzionalità che è bene sottolineare c'è, sicuramente, il sistema di pagamento sicuro. E ancora: possibilità di integrare i principali marketplace (come Amazon e Ebay), creazione di categorie in cui suddividere i prodotti, gestione avanzata e diretta del proprio magazzino, funzioni di amministrazione e contabilità.

Prestashop

Interamente pensata per la creazione e lo sviluppo di un sito di e-commerce, Prestashop è sicuramente una tra le piattaforme che meglio si addicono alla gestione del proprio sito di commercio elettronico. Prestashop è, come Magento, un CMS open source, lanciato nel 2007 e diventato subito uno dei più generici ad essere utilizzato, insieme a Wordpress. Grazie alla traduzione in molte lingue e a una comunità sempre attiva nel miglioramento della piattaforma, Prestashop gode di un grande numero di utenti che non possono fare a meno di utilizzarlo. La caratteristica principale, al di là delle funzionalità, è quella di un'interfaccia molto semplice e intuitiva. Grazie a Prestashop è molto semplice creare prodotti, categorie, depositi e magazzini. La piattaforma, inoltre, dispone di metodi di pagamento sicuri e molto differenziati, in modo da rispondere alle diverse esigenze degli utenti.

Scrivi un commento