Programmigratis.org sui social network Programmigratis.org su Facebook Programmigratis.org su Google Plus Programmigratis.org su Twitter Programmigratis.org su Pinterest

Migliori retrogames abandonware

I retrogame o abandonware sono vecchi giochi arcade, DOS, Amiga, C64, NES e altre piattaforme che possono essere rigiocati tramite emulatore.

Pubblicato da: Boris Di Maggio

Il fiorente mercato dei videogiochi sulle principali piattaforme come Pc, Playstation, Xbox, Wii si spinge sempre più lontano in termini di prestazioni ed esperienza di gioco, producendo titoli sempre più complessi e dinamiche molto evolute che appassionano giocatori di tutto il mondo.

Parallelamente, la crescente complessità dei videogiochi moderni ha portato una sempre crescente fetta di mercato a tornare alle origini, cioè a riscoprire la bellezza dei videogiochi di una volta (DOS, arcade, Amiga, Commodore 64, Atari, Dreamcast), decisamente più semplici da giocare e, spesso, molto più divertenti degli evolutissimi giochi moderni.

Retrogame (abandonware)

Retrogames

Gli abandonware sono una particolare categoria di software (e quindi anche di giochi) che sono stati prodotti da diversi anni e che non vengono più supportati nè aggiornati (pur godendo ancora del diritto d'autore), di fatto si tratta di prodotti obsoleti da tempo abbandonati (da qui il termine abandonware). Un sottoinsieme di questi software è costituito dai cosidetti retrogames, ossia tutti quei giochi di un tempo (ad esempio quelli arcade che affollavano le sale giochi) che possiamo rigiocare tramite emulatore su Pc o, in alcuni casi, anche su smartphone e tablet iOS e Android. In questo articolo vediamo quali sono, a nostro avviso, i migliori retrogame, ovviamente non si tratta di una classifica ma di un piccolo elenco dei retogames che meritano di essere ricordati.

Monkey Island 1 e 2

Monkey Island

I primi due capitoli della saga di Monkey Island sono entrati nella storia come le avventure grafiche punta e clicca più amate dagli utenti di tutto il mondo. The Secret of Monkey Island (1990) e Monkey Island 2: LeChuck's Revenge (1991) sono stati dei veri e propri tormentoni per gli adolescenti dei primi anni 90. La meccanica di gioco è molto semplice e si basa su un concetto molto in voga ai tempi, ossia quello del "punta e clicca", niente animazioni strabilianti, niente azioni plateali, solo un mouse per spostare il personaggio (il mitico giovane pirata Guybrush Threepwood) e tanti enigmi da risolvere selezionando le risposte, esaminando oggetti e ambienti, combinando gli oggetti raccolti durante il cammino, il tutto con una dose geniale di umorisimo e ironia che ha consegnato questo gioco alla leggenda.

Wonder Boy

Wonder Boy

Se eravate ragazzi alla fine degli anni 80, non potete non conoscere Wonder Boy, uno dei giochi arcade immanacabile in sala giochi. Si tratta di uno dei retrogame più amati sia per la genialità dell'avventura sia per il livello di giocabilità che non annoia mai, pur essendo davvero di difficoltà elevata, soprattutto nei livelli avanzati. Il nostro ragazzo cavernicolo che abbatte i nemici con l'ascia e che talvolta viaggia in skeatboard è stato compagno di mille di partite quando per giocare bastava una moneta da 100 Lire (o 200) e, oggi, rigiocarlo al Pc è sempre un piacere.

Bubble Bobble

Bubble Bobble

Chi non conosce Bobble Bobble, il geniale gioco arcade che spopolava in sala giochi alla fine degli anni 80? I fortunati adolescenti dell'epoca non potranno mai dimenticare quello che è stato un gioco tra i più longevi e divertenti mai creati, in cui si poteva giocare in uno o in due player in oltre 100 quadri da completare. Oggi può essere rigiocato tramite emulatore al Pc per rivevere le emozioni che solo giochi del genere possono dare a quasi 40 anni dal primo rilascio.

Prince of Persia

Prince of Persia

Quando nel 1989 venne rilasciato Prince of Persia per MS-DOS, Amiga, Apple Macintosh, Nintendo e Game Boy, gli utenti rimasero impressionati per l'evoluzione della tecnologia e della grafica di questo meraviglioso gioco. I movimenti del protagonista non erano più "meccanici" come si era abituati a vedere nei giochi rilasciati fino ad allora ma erano naturali e riproducevano in modo davvero realistico le movenze dei personaggi che si battevano con la spada, saltavano e si aggrappavano ai muri con un effetto molto sorprendente. Ancora oggi può essere considerato un piccolo capolavoro da rigiocare al Pc tramite emulatore DOS (vedremo più avanti come caricare un gioco DOS su un PC Windows).

Golden Axe

Golden Axe

Il 1989 ha portato alla luce un altro grande classico, Golden Axe, un picchiaduro rilasciato in versione Arcade, Sega Mega Drive, Sega Master System, MS-DOS, Amiga, Atari ST, ZX Spectrum, Nintendo 64, Dreamcast, Commodore 64 in cui possiamo impersonare un barbaro, un'amazzone o un nano in una atmosfera fantasy che dona un tocco di nostalgia ancora oggi. Tramite salti, attacchi in corsa e magie dovremo procedere in un contesto a scorrimento orizzontale ed eliminare i nemici che compariranno in abbondanza, tra draghi, giganti e creature mitologiche ci troveremo ad affrontare un percorso estramamente difficile ma, nello stesso tempo, appassionante e divertente.

Lemmings

Lemmings

Il gioco dei Lemmings (rilasciato nel 1991) è, senza dubbio, uno dei più affascinanti, si tratta di un rompicapo estramamente complicato che richiede una grande dose di ragionamento e di logica per arrivare all'obiettivo finale. Dobbiamo salvare questi strani omini che non fanno altro che camminare ininterrottametne e tornare indietro in presenza di ostacoli, per completare ogni quadro dobbiamo dirigere una certa percentuale di Lemmings all'uscita in un tempo limitato. Abbiamo a disposizione alcuni lemming particolari dotati di alcune capacità (scalatori, paracadutisti, bloccatori, costruttori, perforatori, minatori) che dovremo usare per crare percorsi sui quali convogliare tutti gli altri. Un gioco davvero splendido che può dare grandi soddisfazioni soprattutti agli amanti dei giochi di logica.

Altri retrogames da giocare

Oltre a quelli citati esistono migliaia di altri retrogames che, per motivi diversi, meritano di essere menzionati. Sarebbe impossibile citarli tutti ma certamente in questo elenco non possono mancare i classici giochi di strategia come Civilization, Caesar o The Manager (manageriale calcistico), oppure il mitico Arkanoid, degno compagno di svariate ore di gioco passate a cercare di non mancare la palline e distruggere tutti i mattoncini colorati.

Una menzione particolare va ai grandi classici rimasti nella storia e diventati praticamente degli "evergreen" nel settore dei videogame, tra questi ricordiamo PacMan, Tetris e Space Invaders. E i vostri retrogames preferiti quali sono? Scriverelo nei commenti!

Come giocare i retrogames

La maggior parte dei retrogames sono disponibili in versione MS-DOS, per giocarli è sufficiente utilizzatore un emulatore DOS gratuito come DOSBox (scarica DOSBox), l'utilizzo è molto semplice per chi conosce le basi di questo sistema operativo, per gli utenti alle prima armi si consiglia di leggere il nostro tutorial a DOSBox, in cui vengono spiegati i comandi principali e, soprattutto, come usarlo per avviare giochi scritti in DOS.

Nel settore degli abandonware e retrogames è molto conosciuto l'emulatore Mame, in grado di caricare i giochi arcade tramite una interfaccia grafica semplice e intuitiva, a completare il quadro generale suggeriamo di dare uno sguardo agli emulatori Playstation che consentono di giocare al Pc i giochi della PS1, PS2 e PS3 anche se, in questo caso, è forzato parlare di retrogaming (a parte, forse, per la PlayStation 1).

Scrivi un commento