Programmigratis.org sui social network Programmigratis.org su Facebook Programmigratis.org su Google Plus Programmigratis.org su Twitter Programmigratis.org su Pinterest

Firefox

50

Versione più recente del browser freeware di Mozilla per navigare su Internet con stabilità, velocità e sicurezza, ora anche a 64-bit.

Pubblicato da: Boris Di Maggio
Firefox

Mozilla Firefox 50 è l'ultima versione disponibile per il download del famoso browser gratuito che, rispetto alla precedente release, non presenta particolari novità se non per un aspetto molto importante, la risoluzione di un importante bug che rallentava il primo caricamento dell'interfaccia, questa modifica è immediatamente percettibile in questa nuova release in cui il loading iniziale si rivela molto più rapido. Interessante anche il potenziamento al supporto di WebGL e l'introduzione di un set di Emoji in locale per i sistemi operativi che non forniscono il supporto nativo alle Emoji.

Sempre presente il supporto al 64-bit, da ormai diverso tempo, infatti, il setup viene distribuito sia nella versione a 32 bit che in quella a 64-bit. I possessori di sistemi operativi a 64-bit possono quindi sfruttare il vantaggio di questa architettura riguardo all'impiego di Ram consumabile (oltre i 4Gb) e alla maggiore potenza di calcolo che si traducono in un aumento deciso delle performances.

Firefox diventa quindi ancora più veloce, sia nei test prestazionali eseguiti a livello tecnico che nelle operazioni comuni che si compiono quando si naviga sul web è risultato in assoluto il più rapido e quello che fornisce la più soddisfacente esperienza utente. Per quanto si sia diffusa una credenza popolare che identifica in Chrome il browser più veloce, Firefox è senza dubbio superiore ed è possibile rendersene conto già dai primi utilizzi. Nella versione a 64-bit tale velocità è immediatamente percepibile, l'unica limitazione può essere data dall'utilizzo di plugin a 32-bit che dovrebbero, se disponibili, essere aggiornati alla versione a 64-bit.

Le novità introdotte nelle precedenti release sono sempre presenti, tranne l'applicazione "Hello", non più disponibile che permetteva di avviare una chat visuale utilizzando webcam e microfono con qualsiasi utente semplicemente dall'interfaccia del browser, tramite un link condiviso con l'utente con cui si vuole comunicare. Un peccato perchè si potevano avviare anche più sessioni ed effettuare più videochiamate, fino a contattare un qualsiasi utente (in stile instant messaging) se si disponeva di un Firefox Account.

Sempre presente la funzionalità "Reputazione delle applicazioni", simile al Google Safe Browsing che analizza qualsiasi download e lo blocca se considerato potenzialmente dannoso dopo il confronto con una blocklist, il box di ricerca all'apertura di una nuova scheda e il completo supporto ai file PDF che possono essere aperti direttamente dal browser (senza installare software di terze parti) e agli OGG, sia audio che video. La "Social API", inclusa a partire dalla versione 17, continua ad essere un punto aperto, al momento è disponibile solo per Facebook (e per servizi poco in uso in Italia come Delicious) consentendo di utilizzare la piattaforma social direttamente dal browser. Dai test effettuati è risultato più fluido sia durante la navigazione Web che nel processo di caricamento dell'interfaccia ed il consumo di memoria è stato ulteriormente ridotto per quanto risulti non ancora ottimale soprattutto su Pc non di ultima generazione.

Firefox 50 eredita dalle precedenti versioni il supporto al protocollo Google SPDY e al TLS (protocollo crittografico Transport Layer Security), sono sempre presenti la comoda feature nel menu "Close tabs to the right" che consente di chiudere con un solo click tutte le finestre alla destra di quella selezionata. Consolidato anche il "Mixed content blocking", una funzionalità di sicurezza in grado di prevenire i possibili tentativi di phishing e furti di identità da parte di siti pericolosi bloccandone tutto il contenuto non sicuro o una parte di esso. Tra gli strumenti di sviluppo, sono stati aggiunti il Canvas Debugger, l’Add-on Debugger e il tool Eyedropper. E' stata inoltre mantenuta l'integrazione del plugin per codec video OpenH264 che consente la riproduzione di contenuti audio/video senza la necessità di dover installare alcun plugin di terze parti, da segnalare che va attivato manualmente agendo sulle impostazioni.

In tema di sicurezza è stato ulteriormente raffinato l'utilizzo del protocollo https di connessione sicura quando si naviga su Google, in modo da proteggere la privacy dell'utente nelle ricerche sul Web, a questo proposito è importante ricordare la nuova implementazione del "Private Browsing" che consente di avviare la navigazione anonima senza dover interrompere la sessione corrente. Come per le precedenti versioni sono sempre disponibili da installare una serie vastissima di plugin ed estensioni che aumentano la potenza del browser aggiungendo funzionalità di qualsiasi genere. Da segnalare che in questa versione, come già dalle precedenti, non sono più disponibili temi animati.

Dimensione
40 Mb

Licenza
Freeware

Sistemi Operativi
Windows, Mac, Android

Lingua
Multilingua

Voto Redazione
Voto Redazione (5/5)

Voto Utenti
Voto Utenti (5/5)

Votato da
101 utenti

Inserito il
8-9-2014 2:56:24

Aggiornato il
11-17-2016 6:56:24

Scaricato da
16675 utenti

Valuta il software

DOWNLOAD WINDOWS DOWNLOAD 64-BIT DOWNLOAD MAC OS DOWNLOAD ANDROID

Commenti

  1. Avatar
    Antonio Di Mario
    12/17/2015 9:41:52 PM

    Finalmente la versione a 64-bit, era tanto che aspettavo, la sto provando ora e devo dire che il browser risulta molto più scattante, inoltre anche quando vegono aperti numeri tab, non si nota alcun rallentamento, cosa che avveniva puntualmente nella versione a 32-bit. Sto monitorando il consumo di Ram ma non ho ancora dati a sufficienza per dare un parere in merito, ad ogni modo Firefox è e resterà sempre il mio browser preferito, sicuramente superiore al tanto pubblicizzato Chrome, ovviamente a mio avviso.

  2. Avatar
    Andrea
    9/13/2013 4:17:07 AM

    Anche se consuma piu memoria rispetto ai suoi competitori browser è il migliore in tutto, protezione al massimo, molto più richiesto dagli utenti soprattutto negli ultimi mesi e poi come protezione da virus o altro è efficace, io direi di farlo provare a tutti.

  3. Avatar
    Maria Baldoni
    5/17/2013 12:27:59 AM

    Scaricato e installato, al momento lo sto testando ed è decisamente più veloce delle versioni precedenti, l'invio delle informazioni si può disabilitare e la social api è davvero funzionale, lo preferisco a Chrome che è comunque un browser fra i migliori.

Scrivi un commento