Programmigratis.org sui social network Programmigratis.org su Facebook Programmigratis.org su Google Plus Programmigratis.org su Twitter Programmigratis.org su Pinterest

Migliori antivirus gratis (2016)

Panoramica sugli antivirus freeware dell'anno 2016, la classifica dei più validi nel settore dei prodotti gratuiti.

Pubblicato da: Boris Di Maggio

Quali sono i migliori antivirus gratuiti? E' una domanda che abbiamo sentito spesso e alla quale rispondere è sempre stato difficoltoso. In questo articolo cerchiamo di fare un pò di chiarezza e di stilare una classifica in base a una serie di metriche che stabiliranno quali siano, a nostro avviso, i 5 migliori prodotti freeware per la sicurezza del sistema operativo.

Cosa bisogna analizzare per valutare la validità e l'efficienza di un antivirus? I fattori per dare un giudizio completo e quanto più possibile vicino alla realtà sono moltissimi, nella nostra analisi (basata sull'installazione dei prodotti in una macchina virtuale pulita e nella simulazione degli stessi casi di test su ogni antivirus), abbiamo scelto di basarci sui seguenti:

  • Precisione nel riconoscimento dei virus (A)
  • Efficacia nella protezione real-time (B)
  • Numero di falsi positivi (C)
  • Velocità di scansione (D)
  • Consumo di risorse (E)

Non sono stati presi in considerazione ulteriori fattori che quindi, di fatto, non concorrono sul giudizio del singolo antivirus, quanto sulla possibilità che esso possa essere considerato una suite (per la presenza di protezioni aggiuntive come firewall, antispyware e strumenti affini).

In base ai parametri sopra definiti, la classifica dei 5 migliori antivirus del 2016 è la seguente:

Avira Free Antivirus 2014
1) Avira Free Antivirus 2016 si piazza al primo posto. Molto amato dagli utenti, non occuperebbe il gradino più alto del podio se, come ulteriore metrica, avessimo considerato gli ads interni ossia quelle fastidiose popup che compaiono invitando l'utente a passare alla versione commerciale. A parte questa pecca "veniale", si è talmente evoluto negli ultimi anni da aver spodestato concorrenti di grande rilievo; veloce negli aggiornamenti, si distingue per un eccellente grado di protezione in real-time e un ottimo livello di affidabilità nel riconoscere virus di nuova generazione. Comprende un wrapper per la gestione del firewall integrato di Windows e risulta leggero sia nel consumo di Ram durante l'utilizzo in real-time che nell'uso della CPU nelle scansioni on-demand, Pochi falsi positivi ne completano il giudizio che ne fanno il Re assoluto e indiscusso degli antivirus gratuiti.

Voti: A: 9/10 | B: 8/10 | C: 8/10 | D: 9/10 | E: 9/10 Totale: 43/50

BitDefender Free Antivirus
2) BitDefender Antivirus Free 2016 si aggiudica la seconda posizione ed è un vero peccato perchè è stato il software che ha ottenuto il voto più alto nel riconscimento dei virus, questo sta ad indicare la grande efficacia dell'engine di scansione, davvero valido e preciso. Putroppo perde terreno a causa dei voti non molto elevati in tema di prestazioni (anche se risulta molto più performante rispetto alle precedenti versioni)  che, di fatto, gli negano di piazzarsi sul primo gradino del podio, a pari merito con Avira. Se nelle prossime versioni saprà migliorare l'aspetto prestazionale, siamo sicuri che darà filo da torcere a tutti i concorrenti nel settore della sicurezza sia livello privato che di aziendale.

Voti: A: 9/10 | B: 9/10 | C: 8/10 | D: 8/10 | E: 8/10 Totale: 42/50

Avast Free Antivirus 2016
3) Avast Free Antivirus 2016 si è aggiudicato il terzo posto (con distacchi minimi) per aver ottenuto punteggi alti in tutte le cinque metriche pur non eccellendo in nessuna; buoni il  riconoscimento dei virus e l'affidabilità nella protezione in tempo reale, così come la velocità di scansione e il consumo limitato di Ram e CPU. L'unica pecca di questo strumento è stata la grande presenza di falsi positivi (la più alta fra i cinque), è stato infatti quello che ha segnalato come virus, il numero maggiore di falsi virus, al contrario dei suo sfidanti, deve migliorare soprattutto in questo aspetto.

Voti: A: 8/10 | B: 9/10 | C: 5/10 | D: 9/10 | E: 9/10 Totale: 40/50

Panda Free Antivirus 2016
4) Panda Antivirus Free 2016 conquista il penultimo posto della top 5, da considerare che si tratta dell'unico antivirus con un ottimo supporto cloud per cui i risultati ottenuti sono quelli col miglior margine di miglioramento nel futuro. L'utilizzo della tecnologia cloud garantisce un ottimo livello di performance dovuto al fatto che le scansioni non avvengono in locale ma sono demandate a server remoti con conseguente risparmio di risorse, i tempi di connessione della rete però potrebbero rallentare l'intero processo. Buoni ma non eccessivamente i risultati ottenuti anche a livello di individuazione di virus e falsi positivi.

Voti: A: 7/10 | B: 7/10 | C: 8/10 | D: 8/10 | E: 8/10 Totale: 38/50

AVG Free Antivirus 2016
5) AVG AntiVirus Free 2016 va ad occupare il quindi ed ultimo posto della top 5, posizione ottenuta grazie a una consolidata infrastruttura di base (che è peggiorata nel tempo) che lo porta, da un lato ad essere fra i migliori strumenti in termini di prestazioni ma, dall'altro, ad avere un grado di sicurezza assolutamente non all'altezza dei suoi competitors, sia riguardo alle scansioni on-demand che alla protezione durante la navigazione web. Senz'altro un prodotto sufficientemente valido ma ci aspettiamo un miglioramento del motore di scansione che non può ancora essere considerato fra i più affidabili in termini di rilevamento sicuro dei virus.

Voti: A: 7/10 | B: 8/10 | C: 8/10 | D: 7/10 | E: 7/10 Totale: 37/50

E' doveroso segnalare la presenza di alcuni degli antivirus che non sono rientrati tra i primi 5 ma che hanno ottenuto buoni punteggi. A partire dalla sesta posizione: FortClient, outsider poco conosciuto e Immunet Protect Free Antivirus, altro progetto cloud molto interessante; molto lontano dalle prime posizioni invece il prodotto freeware di Microsoft Microsoft Security Essentials che si è rivelato una vera e propria delusione non riuscendo ad evolversi nel tempo come i suoi concorrenti. I primi due  classificati si sono meritati anche una guida all'installazione e all'utilizzo che potete trovare qui per Avast e qui per Avira. Per approfondire l'argomento e per visualizzare le recensioni complete di tutti i software citati e molti altri potete fare riferimento alla lista completa degli antivirus.

Commenti

  1. Avatar
    Nunzio
    3/23/2016 10:49:21 AM

    Io li ho provati tutti nel tempo. Avast, anche se molto blasonato e diffuso, se però si entra nel dettaglio non lo trovo così buono come molti dicono. Secondo me non è affidabile nè come protezione, nè come efficacia nella rimozione di virus. Avira sicuramente ha un buon riconoscimento con un buon motore, ma lento nelle scansioni e con un interfaccia obsoleta. Panda è interessante peccato che alcune volte ho riscontrato forti rallentamenti nell'utilizzo del PC. AVG mi è piaciuto per la sua leggerezza, interfaccia e personalizzazione, buoni risultati di scansione e pulizia, peccato che è stato introdotto lo Zen che secondo me è poco utile e lo ha appesantito. BitDefender secondo me al momento è il migliore, semplice, automatico e molto efficace e devo dire che non lo vedo così pesante sull'utilizzo delle risorse del PC. Mi fido molto della sua nuova versione dell'engine, non ci sono popup pubblicitari, fa il suo lavoro egregiamente e senza pop up fastidiosi. Ottimo sia per utenti poco esperti e sia per esperti che vogliono un'ottima protezione e sicurezza senza dover fare tante scelte nella configurazione; tanto diciamocelo, quanti di voi modificano spesso le impostazioni di un antivirus? Una volta settato non viene più riconfigurato. A me piace l'auto pilot, la sua intelligenza artificiale. Quindi concludo che per me il migliore al momento è BitDefender Free.

  2. Avatar
    Mario Catieri
    3/22/2016 11:46:46 PM

    Ottima classifica, rispecchia in pieno le mie idee sugli antivirus gratuiti, ero un grande estimatore di AVG, le prime versioni (di molti anni fa) erano davvero grandiose, nel tempo è diventato un prodotto inaffdabile soprattutto per l'enorme quantità di falsi positivi. Sono contento del primo posto di Avira, è il mio antivirus preferito, semplice, leggero e poco invasivo, peccato per quelle popup pubblicitarie, ma direi che sia un "prezzo" che si può pagare per un prodotto così valdo e completamente free. Avast l'ho abbandonato da quando ha cominciato la politica di spostare le feature nella versione a pagamento e BitDefender lo devo approfondire ma le prime impressioni sono buonissime. Un saluto a tutti!

  3. Avatar
    Claudio
    3/22/2016 7:22:06 PM

    Io mi proteggo con Microsoft Security Essential e non ho nessun problema, mentre con Avira ogni 3x2 ero infestato.

Scrivi un commento